ULTIM'ORA

Osce vittima di un attacco da parte di hacker russi

Il responsabile dell'assalto cibernetico avrebbe compiuto anche gli attacchi contro il comitato nazionale democratico durante le presidenziali americane

Lettura in corso:

Osce vittima di un attacco da parte di hacker russi

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Osce nel mirino degli hacker russi. Secondo il quotidiano francese le Monde, che cita fonti interne all’organizzazione, questa sarebbe stata vittima di un attacco informatico su larga scala. L’Osce, stando a quanto riferito da un suo portavoce si sarebbe resa conto di quanto accaduto verso la fine di Ottobre.

Il responsabile dell’assalto cibernetico, farebbe parte del gruppo di hacker russi conosciuti con la sigla APT28, che gli americani hanno identificato con il nome “Fancy Bear” e potrebbe aver compiuto anche gli attacchi contro il comitato nazionale democratico. Era stato il presidente americano Barack Obama a dicembre ad attribuire la colpa agli hacker russi per quanto accaduto nel corso delle presidenziali.

Gli osservatori dell’Osce sono impegnati in diverse parti d’Europa tra cui l’Ucraina, dove attualmente vengono monitoritate le violazioni del cessate il fuoco.