ULTIM'ORA

Muore Fidel Castro, dieci anni prima aveva abbandonato la scena pubblica

Visita storica, inimmaginale ancora qualche mese prima.

Lettura in corso:

Muore Fidel Castro, dieci anni prima aveva abbandonato la scena pubblica

Dimensioni di testo Aa Aa

Visita storica, inimmaginale ancora qualche mese prima. Il 20 marzo 2016 Obama sbarca a L’Avana.

Non sarà Raùl Castro a ricevere il presidente americano, il disgelo non è ancora totale. Resta che Barack Obama è il primo presidente americano a sbarcare sull’isola dal 1928.

La visita di Barack Obama arriva a 15 mesi dall’annuncio del cambiamento di politica nei confronti di Cuba cui seguirà la normalizzazione delle relazioni tra i due Paesi.

In questa conferenza stampa storica, i due uomini danno prova di abilità diplomatica.

Barack Obama:
“Gli Stati Uniti continueranno a difendere la democrazia nel mondo, anche a Cuba, dove aiuteremo i cubani a decidere del proprio futuro. Difenderemo i diritti umani, tra cui la libertà di parola, di religione e associazione”.

Castro chiederà la revoca dell’embargo:

“Quello economico resta l’ostacolo più grande per il nostro sviluppo e il benessere dei cubani”.

“L’embargo finirà.Quando? Non so dirlo, ma finirà e il processo che abbiamo iniziato continuerà anche dopo di me”.

Obama ha usato anche il proprio potere esecutivo per limitare le sanzioni che colpiscono Cuba da 54 anni e che niente hanno potuto contro il castrismo.

Eppure il porcesso potrebbe arrestarsi con Trump.

“Tutte le concessioni fatte da Barack Obama al regime castrista attraverso leggi presidenziali, possono essere annullate dal presidente successivo, è quello che farò a meno che il regime Castrista non risponda alle nostre domande”.

“Oggi, 25 novembre, alle 10:29 il comandante Fidel Castro Ruz è morto today”.

A Miami, i cubani della dispora festeggiano. Attesa da tempo, per alcuni la morte di Fidel arriva troppo tardi.

“Mio padre è morto 3 mesi fa; ha aspettato per questo momento; siamo arrivati negli Usa nel 1972, non è mai rientrato a Cuba, aspettava la morte di Fidel”.

I cubani si apprestano a rendere l’estremo saluto al comandante:

“Provengo da una famiglia poverissima, tutto quello che ho è grazie a lui”.

Il corpo di Fidel è stato cremato, come lui ha chiesto, i cubani hanno solo una foto del guerrigliero cui rendere omaggio.

Fidel Castro aveva lasciato le redine del potere al fratello nel 2006; nonostante tutto la sua morte lascia un vuoto enorme.

“Non ci sarà più Cuba senza Fidel, la sua morte cambierà il nostro Paese, Cuba non sarà più come prima senza Fidel”.

Per tre giorni le ceneri di Fidel Castro hanno percorso, anche se in senso inverso, il tragitto trionfale di Castro nel 1959, dalla capitale fino a Santiago de Cuba.

Le ceneri sono state deposte in questo momumento, al fianco di José Marti, padre dell’indipendenza cubana, daj fratello nel corso di una cerimonia privata.