ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Corea del Sud: la presidente Park, in via di destituzione, ha anche qualche amico


Corea

Corea del Sud: la presidente Park, in via di destituzione, ha anche qualche amico

Per la prima volta, in Corea del Sud, scendono in campo anche i sostenitori della presidente sotto impeachement.

A Seul alcune migliaia di persone hanno manifestato per chiedere l’interruzione della procedura.
Il parlamento ha già votato per la destituzione di Park Geun-hye , ma anche l’Alta corte si deve pronunciare e possono trascorrere ancora mesi.

Dice un dimostrante pro-presidente:

Questa decisione è tutta colpa dei media, che hanno tratto in inganno i cittadini con le loro informazioni tendenziose. Siamo contro l’impeachement e offriamo rose in segno di pace.

Una mobilitazione tardiva e minore rispetto ai massicci e ripetuti raduni che vanno avanti da settimane per chiedere la destituzione della capo di stato accusata di corruzione. Tanto che al momento della decisione parlamentare di approvare l’impeachment, a Seul si sono viste scene di esultanza popolare.

Un oppositore di Park:

Il parlamento avrebbe dovuto approvare l’impeachment anche prima. E la Corte costituzionale deve fare lo stesso nel più breve tempo possibile. Ciò darà una storica possibilità al nostro paese di svilupparsi.

Figlia dell’autoritario ex presidente Park Chung-hee , Park Geun-hye era stata eletta nel 2012, sulla base di un programma di giustizia ed equità sociale. Ma circondatasi di personaggi oscuri, fra santoni e sciamane, come la confidente Choi Soon-Sil , secondo l’accusa sarebbe rimasta coinvolta in passaggi di mazzette con i più grandi conglomerati industriali del paese, a partire da Samsung.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Turchia, attacco a Kayseri. Erdogan: "Il Pkk è responsabile"