This content is not available in your region

Manifestazione a Istanbul a favore dei civili siriani ancora sotto assedio

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Manifestazione a Istanbul a favore dei civili siriani ancora sotto assedio

<p>La drammatica condizione della popolazione civile in Siria ha portato in Turchia centinaia di persone in piazza. A Istanbul davanti al consolato iraniano i manifestanti hanno sventolato bandiere e gridato slogan contro Teheran accusata di impedire l’evacuazione della popolazione intrappolata nel conflitto. </p> <p>Restano infatti ancora sotto assedio dei ribelli due villaggi sciiti nell’est di Aleppo. </p> <blockquote class="twitter-tweet" data-lang="fr"><p lang="en" dir="ltr">Syrian rebels react to the <a href="https://twitter.com/hashtag/Aleppo?src=hash">#Aleppo</a> disaster with extreme shelling of civilians in <a href="https://twitter.com/hashtag/Fuah?src=hash">#Fuah</a>, <a href="https://twitter.com/hashtag/Kefraya?src=hash">#Kefraya</a>, <a href="https://twitter.com/hashtag/Nubl?src=hash">#Nubl</a> & <a href="https://twitter.com/hashtag/Zahra?src=hash">#Zahra</a>.<a href="https://t.co/0W5oBMbCDV">https://t.co/0W5oBMbCDV</a> <a href="https://t.co/zqm6CfQsz5">pic.twitter.com/zqm6CfQsz5</a></p>— Julian Röpcke (@JulianRoepcke) <a href="https://twitter.com/JulianRoepcke/status/805792014348550150">5 décembre 2016</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script> <p>Sarebbero migliaia le persone in pericolo, anche se le forze russe sostengono il totale controllo della città. </p> <p>“Le operazioni per liberare Aleppo dai terroristi è finita – precisa Sergei Rudskoi, comandante russo delle operazioni sul campo – Le forze governative hanno eliminato alcuni gruppi radicali che si rifiutavano di lasciare la città”. </p> <p>La decisione di sospendere le operazioni di evacuazione sarebbe stata presa da Mosca dopo l’attacco a uno dei convogli. Ma alla base ci sono i forti contrasti di Russia e Siria verso l’Iran che avrebbe vincolato l’evacuazione dei civili a nuove garanzie per le milizie sciite che assediano i villaggi di Foua e Kefraya, nell’est di Aleppo.</p>