This content is not available in your region

Corea del Sud: il parlamento ha votato l'impeachment contro la presidente

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Corea del Sud: il parlamento ha votato l'impeachment contro la presidente

<p>Il parlamento sud-coreano ha approvato l’impeachment contro la presidente <strong>Park Geun-hye</strong> . È l’inizio della procedura che porta alla destituzione della capo di stato. Nell’attesa, il suo posto, ad interim, viene assunto dal premier <strong>Hwang Kyo-ahn</strong> . </p> <p>La mozione è passata grazie ai dissidenti del <strong>Saenuri</strong> il partito della stessa Park. </p> <p>Figlia dell’ex dittatore sud-coreano <strong>Park Chung-hee</strong> e prima donna ad essere eletta capo dello stato in Corea del Sud, <strong>Park Geun-hye</strong> è rimasta coinvolta in uno scandalo di corruzione. </p> <p><em>Mi sottoporrò con calma alle procedure previste dalla costituzione e alla legge sull’impeachement rivista dalla Corte costituzionale, e risponderò alle domande degli inquirenti.</em> </p> <h3>Da madre della nazione a vittima di manipolatori?</h3> <p>Park si era presentata come ‘Madre della nazione’. Amministrare con il popolo, questa la promessa che Park aveva fatto prima dell’insediamento. </p> <p>Ma da una campagna incentrata sull’equità sociale, la lotta alla disoccupazione e il contenimento dei grandi conglomerati industriali alla Samsung, i cosiddetti ‘chaebol’ fondati sul capitalismo familiare, è finita in un oscuro affare di mazzette, riconducibile proprio ai chaebol e alla sua confidente <strong>Choi Soon-sil</strong>. </p> <h3>‘Merito la morte’</h3> <p>Choi è una sciamana tradizionale che, con l’aiuto del complice Choi Tae-min, discusso leader religioso, avrebbe approfittato della fragilità personale di Park, dovuta al trauma subito da piccola in seguito alla morte della madre in un attentato. </p> <p>Oggi la donna si dichiara pentita e dice di meritare la morte. </p> <blockquote class="twitter-tweet" data-lang="fr"><p lang="it" dir="ltr">Corea del Sud, sì all'impeachment della presidente Park. Ban Ki-moon in testa ai sondaggi… <a href="https://t.co/OTa0sdQ93h">https://t.co/OTa0sdQ93h</a></p>— LE <span class="caps">NOTIZIE</span> (@TutteLeNotizie) <a href="https://twitter.com/TutteLeNotizie/status/807247852984500225">9 décembre 2016</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>