ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Cuba: le ceneri di Fidel inumate in monumento di fianco a José Martì


Cuba

Cuba: le ceneri di Fidel inumate in monumento di fianco a José Martì

Dopo un funerale lungo nove giorni, le ceneri di Fidel Castro sono state sepolte nel cimitero di Santa Ifigenia a Santiago de Cuba.

Nella cerimonia in forma privata, l’accesso al cimitero è riservato a poche persone, le ceneri di Fidel saranno sepolte accanto all’eroe dell’indipendenza cubana Jose Marti, ricordato da un mausoleo presidiato da un picchetto d’onore che dà il cambio ogni mezz’ora.

Dice una donna: “La tomba di Fidel sembra un grano di mais. Sono felice per questa splendida opera perché se la meritava”.

Un uomo raggiunge: “Questa tomba è splendida e Fidel riposa vicino a un grand’uomo, José Martì. È un onore per i cubani perché tanti amici verranno a visitarla da tutto il mondo”.

Non ci saranno monumenti o luoghi pubblici dedicati alla memoria di Fidel Castro. Lo aveva chiesto espressamente lo stesso lidér maximo.

Il corteo funebre ha percorso due chilometri da plaza de la Revolucion, dove le ceneri sono state depositate in nottata, al cimitero sull’avenida Patria, mentre, lungo la strada, migliaia di persone sono tornate a salutare il comandante.

In serata oltre 50.000 persone si sono ritrovate nella Plaza Antonio Maceo, ovvero la Plaza de la Revolucion, per l’ultimo addio a Fidel Castro.

Il presidente Raul, per ora, resterà leader del governo fino a febbraio 2018, secondo quanto annunciato nel 2013 dopo la scontata rielezione per il secondo mandato.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Cuba

L'ultimo addio a Fidel Castro