This content is not available in your region

Ungheria: 10 anni a un

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Ungheria: 10 anni a un

<p>Alcune centinaia di persone hanno protestato a Budapest, in Ungheria, per la sentenza di condanna contro un uomo che avrebbe, secondo la magistratura, favorito le violenze al confine con la Serbia lo scorso settembre. </p> <p>L’uomo, di cui si conosce solo il nome. Ahmed, è accusato di istigazione a delinquere ed è stato condannato in base alla nuova legislazione antiterrorismo. </p> <p>Dice un manifestante: “Questo verdetto considera i rifugiati come criminali e adesso vogliono legalizzare il fatto che tutti i rifugiati sono criminali. Non sono tali, sono persone disperate che fuggono dalla guerra”. </p> <p>Ahmed, quarant’anni, è stato condannato a dieci anni di reclusione. Si tratta di un uomo di origine siriana con un permesso di soggiorno europeo che avrebbe aiutato dei familiari a percorrere la rotta balcanica. I critici della sentenza considerano questi processi come degli spettacoli pro-governo. </p> <p>Dice la nostra corrispondente: “Il verdetto è solo di primo grado e gli avvocati dell’uomo hanno promesso di fare appello. Cosa fatta anche dal procuratore. Adesso e dunque il processo continuerà in seconda istanza”.</p>