ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Spagna: arrestati due presunti membri dell'Isil


Spagna

Spagna: arrestati due presunti membri dell'Isil

La polizia spagnola ha arrestato due presunti militanti dell’Isil, intenti a progettare attentati e a fare proselitismo su internet.

Si tratta di due cittadini marocchini, fermati a Madrid e a Roda de Ter, alla periferia di Barcellona.
Secondo l’inchiesta, rappresentavano due cellule indipendenti ma collegate.

Seguivano scrupolosamente le istruzioni dell’Isil e ne rilanciavano i messaggi su siti e social media.

Le loro attività erano finalizzate anche ad individuare e reclutare nuovi adepti e a preparare attentati da realizzare sul territorio spagnolo. Loro stessi sarebbero stati pronti a offrirsi come kamikaze.

Dal giugno 2015, la Spagna ha alzato l’allerta antiterrorismo al livello 4, che prevede controlli più rigidi negli aeroporti, nelle stazioni e in altri luoghi sensibili.

Da allora, le forze di sicurezza hanno arrestato 163 jihadisti.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

I sudcoreani tornano a manifestare contro la presidente Park Geun-Hye