ULTIM'ORA

Usa: Presidente Fed a Trump "riforma Wall Street riduce rischi nuova crisi"

La Yellen avvisa il Presidente eletto: "voglio restare fino al termine del mio mandato"

Lettura in corso:

Usa: Presidente Fed a Trump "riforma Wall Street riduce rischi nuova crisi"

Dimensioni di testo Aa Aa

La riforma di Wall Street riduce i rischi di una nuova crisi. La Presidente della Federal Reserve difende la Dodd-Frank che il presidente-eletto, Donald Trump, punterebbe ad abolire.

Nel suo intervento alla Commissione Economia del Congresso, Janet Yellen conferma il rialzo dei tassi in tempi rapidi, così come i mercati si attendono dal prossimo direttivo di dicembre.

“Il progresso nel mercato del lavoro continua e l’attività economica si è ripresa dai ritmi modesti tenuti nella prima metà di quest’anno – ha spiegato la Presidente della Fed – L’inflazione è ancora al di sotto dell’obiettivo del 2 per cento del Direttivo, ma ha registrato qualche aumentato dall’inizio di quest’anno”.

La prossima amministrazione dovrà valutare i costi e i benefici delle sue programmate misure di stimolo, ha aggiunto la Yellen. E rispondendo alla proposta di Trump di controlli più stringenti sulla Fed, la Presidente afferma che le banche centrali andrebbero schermate dalla pressione politica.

Con il suo mandato in scadenza nel 2018 – Obama la nominò nel febbraio 2014 – Janet Yellen parla anche del suo futuro. “È mia ferma intenzione concludere il mio mandato e non prevedo dimissioni anticipate”.

Una risposta che segue le critiche mosse dal presidente-eletto, il quale l’accusa di essere politicizzata.