ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Bulgaria: ex ministro accusato di corruzione. Danni allo stato per quasi 200 milioni di euro


Bulgaria

Bulgaria: ex ministro accusato di corruzione. Danni allo stato per quasi 200 milioni di euro

Scandalo energia in Bulgaria dove l’ex ministro responsabile, Rumen Ovcharov, è stato indiziato per la cancellazione di un progetto per la costruzione di un reattore nucleare. Il mancato progetto che avrebbe dovuto essere realizzato con la partnership della Russia. La mancaa realizzazione avrebbe portato a una perdita secca di 190 milioni di euro per le casse di Sofia. Una relazione complessa quella della Bulgaria con l’indipendnenza energetica. Il Paese, nel 2012, aveva dovuto cancellare un altro progetto ancora più importante per ben 10 miliardi di dollari per non aver trovato investitori. E questo malgrado le pressioni internazionali di Bruxelles e Washington per ridurre la propria dipendenza energetica dalla Russia.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Crisi migranti: sommosse notturne sulle isole greche