ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Turchia: il presidente Erdogan paragona la resistenza contro il tentato golpe a una nuova guerra d'indipendenza


Turchia

Turchia: il presidente Erdogan paragona la resistenza contro il tentato golpe a una nuova guerra d'indipendenza

Sabato di festa in Turchia, dove si celebra il 93/esimo anniversario della nascita della Repubblica. Il presidente Erdogan ha reso omaggio al mausoleo dedicato a Mustafa Kemal Atatürk, considerato il padre della patria sorta dalle ceneri dell’impero Ottomano.

In tutto il paese si sono svolte parate militari e da Ankara il leader turco ha voluto paragonare la difesa dell’attuale governo con la rivolta degli anni ’20.

“L’eroica resistenza – ha dichiarato Recep Tayyip Erdogan – sostenuta nei quattro angoli del paese contro il tentato colpo di Stato del 15 luglio rappresenta l’incarnazione della fede condivisa e la stessa volontà che 93 anni fa ci ha guidato nella guerra d’ indipendenza”.

Il governo turco ha intanto già decretato, dopo il recente passaggio al voto in Parlamento, il 15 luglio come festa nazionale. Quello che Ankara considera un fallito golpe, ha aperto la via nel paese a un giro di vite colossale, con l’arresto di almeno 35 mila persone.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Iraq: offensiva delle milizie sciite-irachene per la conquista della città di Tall Afar