ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, sindaco di Beziers lancia una campagna choc contro i migranti

Torna a far discutere Robert Menard, controverso sindaco di Beziers, nel sud della Francia.

Lettura in corso:

Francia, sindaco di Beziers lancia una campagna choc contro i migranti

Dimensioni di testo Aa Aa

Torna a far discutere Robert Menard, controverso sindaco di Beziers, nel sud della Francia. L’ex giornalista, eletto con i voti del Front National, ha lanciato una campagna contro i migranti che, a suo dire, “imposti dallo Stato”, starebbero per invadere il centro della città. Davanti alle critiche Menard rilancia:

“Quando in alcune scuole pubbliche della mia città abbiamo i due terzi degli scolari figli di immigrati, mi dispiace, ma la linea della tolleranza è già stata superata”.

Le associazioni cittadine denunciano la campagna per istigazione all’odio razziale.

“Danneggia l’immagine della città, danneggia Beziers e dei suoi cittadini, perché non tutti sono daccordo con questa politica. Stigmatizziamo i migranti, ed è una contraddizione, dato che Beziers è gemellata con una città in Siria, ed è una città cristiana”.

Contro Menard e la sua campagna sono scattate numerose iniziative. Una petizione che chiede il ritiro della campagna ha raccolto quasi 30.000 firme. In una città che conta 75.000 abitanti.