ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Olimpiadi 2024: Roma, presidente Coni ritira candidatura

Il presidente del Comitato Olimpico Nazionale, Giovanni Malagò, annuncia ufficialmente che Roma non è più candidata ad ospitare le Olimpiadi 2024.

Lettura in corso:

Olimpiadi 2024: Roma, presidente Coni ritira candidatura

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente del Comitato Olimpico Nazionale, Giovanni Malagò, annuncia ufficialmente che Roma non è più candidata ad ospitare le Olimpiadi 2024.

Nel corso di un’affollata conferenza stampa presso il Salone d’Onore del Foro Italico, si è chiarito anche, non senza venatura polemica, che il Coni lascerà al Comune l’onere di rilanciare le infrastrutture sportive nella Capitale.

“Un piano alternativo? Ce n’era uno – afferma Malagò -, o meglio avrebbe potuto esserci: i sindaci dei comuni, le altre undici città italiane coinvolte nella nostra candidatura. Ma c‘è un problema: non potrebbero mai più votare per noi, abbiamo perso tutta la nostra credibilità, questa è la dura realtà’‘.

Tecnicamente, c‘è tempo sino agli inizi del 2017 per riproporre la candidatura olimpica, allo stato definita “interrotta” dopo il veto posto dal sindaco capitolino, Virginia Raggi, ma di certo non finchè quest’ultima sarà primo cittadino.

Per il 2019, intanto, si proporrà di portare a Milano la sessione del Comitato Olimpico Internazionale.