ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Usa, Congresso boccia veto Obama su denunce vs Arabia per 11/9


USA

Usa, Congresso boccia veto Obama su denunce vs Arabia per 11/9

Il Congresso degli Stati Uniti ha bocciato il veto posto dal Presidente Barack Obama sulla legge che permetterebbe ai famigliari delle vittime dell’11 settembre di portare l’Arabia Saudita in tribunale per le possibili implicazioni negli attacchi terroristici del 2001.

È la prima volta che accade negli 8 anni d’amministrazione Obama ed accade a fine mandato. I senatori hanno votato in blocco la bocciatura del veto con una sola eccezione. Maggioranza assoluta contro la decisione di Obama anche alla Camera.

Secondo il Capo della Casa Bianca il testo in questione apre un’autostrada verso l’indebolimento delle relazioni tra gli Stati Uniti e gli alleati sauditi. Ma il veto di Obama era giustificato in primis con la volontà di preservare il principio d’immunità che protegge gli Stati ed i loro rappresentanti diplomatici, evitando di esporre l’America al rischio di cause in tutto il mondo.

“La decisione del Congresso è un errore che crea un pericoloso precedente” ha detto Obama commentando il voto del Congresso.

Diciannove persone sono state riconosciute responsabili di aver avuto un ruolo negli attentati dell’11 settembre 2001 e costati la vita a quasi 3.000 persone; 15 di queste erano sauditi, ma il ruolo dell’Arabia non è mai stato provato.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Catalogna: per Puigdemont il referendumci sarà nel settembre 2017