ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Russia Unita invita gli altri partiti a fare fronte comune

mondo

Russia Unita invita gli altri partiti a fare fronte comune

Pubblicità

Il clima di disaffezione, indicato dall’aumento dell’astensionismo, nel quale è avvenuta l’affermazione elettorale di “Russia Unita* spinge il partito di Putin e Medvedev a cercare comunque in parlamento.
Il deputato Sergey Neverov dichiara a euronews: “Oggi vediamo che le forze patriottiche si sono unite nel voto. Vediamo che i programmi e le idee che abbiamo discusso con il nostro popolo sono stati sostenuti e gli siamo grati per questo.”

L’auspicio dell’unità politica è finalizzato anche a mostrare al mondo che il Cremlino, nella sua politica interna ma anche nelle azioni internazionali, rappresenta la volontà del popolo.

“Vedremo una nuova Duma, vedremo nuove fazioni, vedremo una nuova ‘Russia Unita’ che lavorerà senza dubbio con tutti i partiti politici rappresentati nella Duma”, continua Neverov. “Lavoreremo certamente con quei membri indipendenti del parlamento che non hanno avuto il sostegno dei partiti in generale, se ci sono una o due persone che entreranno in parlamento. Tutti i parlamentari hanno lo stesso status e lavoreranno equamente con tutti. Le questioni e le iniziative che sono state sostenute dal popolo durante le elezioni saranno discusse, affrontate e risolte. Lavoreremo con tutti.”

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo