ULTIM'ORA

Lettura in corso:

'Uomini armati con ostaggi in una chiesa'. Paura a Parigi, ma era un falso allarme

mondo

'Uomini armati con ostaggi in una chiesa'. Paura a Parigi, ma era un falso allarme

Pubblicità

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Il panico torna a Parigi ma per un falso allarme.

Per circa un’ora , ieri, il centrale quartiere delle Halles è rimasto isolato per un’ipotetica crisi con ostaggi nella chiesa di Saint Lieu-Saint Gilles.

La polizia è intervenuta in massa e i parigini hanno ricevuto messaggi di allerta telefonica con l’ordine di non avvicinarsi.

Ecco alcune testimonianze di persone della zona, una ristoratrice:

Ci hanno detto di nascondere i clienti in cantina. Qualcuno si è quasi sentito male per la paura.

E il commesso di un negozio:

La gente è traumatizzata, io come tutti gli altri. Con i miei amici non facciamo che parlare di queste cose adesso.

Una volta finita l’emergenza, e constatata l’inconsistenza della minaccia, il ministero dell’interno si è congratulato per la pronta ed efficace risposta delle forze dell’ordine.

Resta da capire da chi sia partita la falsa allerta.

Secondo le fonti d’informazione locali, tutto è cominciato poco prima delle 16, un uomo avrebbe chiamato la polizia da un telefono della parrocchia, dicendo che 10 uomini vestiti di nero e armati di kalashnikov avevano catturato degli ostaggi nella chiesa, dove invece, in realtà, tutto era tranquillo.

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo