ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Islam: si celebra oggi l'Eid al Adha, la festa del sacrificio

mondo

Islam: si celebra oggi l'Eid al Adha, la festa del sacrificio

Pubblicità

Nel mondo musulmano si celebra la festa del sacrificio, o Eid al Adha, spesso detta anche Eid al Kabir, cioè “festa grande” in contrapposizione a quella della rottura del digiuno.

È in questa occasione che avviene anche il rituale pellegrinaggio alla Mecca, o Hajj, uno dei cui momenti topici è la cacciata del diavolo a sassate: ogni fedele lancia sette sassi contro una delle tre steli che raffigurano il diavolo. I sassi devono essere stati traccolti sul percorso tra Mina e Muzdalifa.

Per chi non è andato alla Mecca, la giornata di preghiera si conclude con il sacrificio di un animale, per ricordare il sacrificio di Abramo.

La carne viene poi divisa in tre parti, una per la famiglia, una per i conoscenti e una da dare ai poveri.

Chi invece si reca alla Mecca di solito paga in anticipo lo sgozzamento dell’animale, che avviene in centri specializzati, e si procede quindi ai trattamenti conservativi per inviare la carne nei paesi musulmani colpiti da carestie, guerre o crisi economiche.

In Italia è in particolare a Bari che si è celebrata la festa, con duemila persone che avrebbero dovuto riunirsi in preghiera nello stadio, ma a causa del maltempo l’evento si è trasferito alla Fiera del Levante. Presenti anche rappresentanti delle autorità locali e delle religioni ebraica e cattolica.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo