ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Evoluzione sì, rivoluzione no. I nuovi iPhone 7 secondo le indiscrezioni

società

Evoluzione sì, rivoluzione no. I nuovi iPhone 7 secondo le indiscrezioni

Pubblicità

Evoluzione più che rivoluzione. Questo lo slogan che alla vigilia meglio riassume le indiscrezioni sul nuovo iPhone 7. Nessuna innovazione radicale, insomma, ma una serie di più o meno attese migliorie rispetto al passato.

In questo video del sito MacRumors un video riassuntivo delle novità che dovrebbero contraddistinguere l’iPhone 7 e gli altri prodotti che saranno presentati oggi a San Francisco.

Il design

Stando alle indiscrezioni, iPhone 7 e iPhone 7 Plus ricalcheranno sostanzialmente design e dimensioni del 6S e del 6S Plus. I bene informati si sbilanciano ad annunciare anche l’introduzione di una nuova colorazione “Space Black”.

Addio vecchie cuffie

Praticamente certa sembra la scomparsa dell’ingresso per le cuffie, che dovrebbe essere sostituito dal connettore lightening e accompagnato da un modello di auricolari bluetooth concepito ad hoc. L’innovazione potrebbe comportare l’estensione al nuovo iPhone dell’impermeabilità che già contraddistingue l’iWatch.

Un telefono “senza casa”?

Addio al vecchio tasto “Home”, almeno per come lo conosciamo. Stando alle indiscrezioni della vigilia, anche lui cadrà sotto la scure dell’innovazione e sarà sostituito da un tasto a vibrazione, probabilmente integrato nel touchscreen. Innovazione che potrebbe sembrare puramente estetica, ma che risponde anche all’imperativo dell’impermeabilità di cui sopra.

L’obiettivo raddoppia

Tra le novità più accreditate in rete c‘è poi l’introduzione, nel solo iPhone7 Plus, di un secondo obiettivo per la macchina fotografica, che consentirebbe di scattare contemporaneamente due foto con esposizioni diverse e poi ottimizzarle nel risultato finale. Anche sul modello base l’obiettivo dovrebbe invece arricchirsi di uno stabilizzatore d’immagine e – forse – di una lente di maggiori dimensioni.

I cambiamenti “invisibili”

All’ombra del suo design, il nuovo iPhone7 dovrebbe nascondere delle migliorie in grado di migliorarne le prestazioni. In particolare ci si attende un potenziamento del processore A10 e – con buone probabilità – anche della batteria, che potrebbe guadagnare in larghezza. A crescere dovrebbe essere anche la memoria, con la scomparsa del modello a 16 giga e un’entrata di gamma direttamente a 32. Ad aumentare anche il tetto massimo, che dovrebbe salire a 256 giga.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo