ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Siria: opposizione denuncia attacco chimico su Aleppo

mondo

Siria: opposizione denuncia attacco chimico su Aleppo

Pubblicità

L’opposizione siriana denuncia quello che sembra essere un nuovo attacco con armi chimiche da parte delle forze governative. Decine di intossicati e forse un morto sono il bilancio del raid, che sarebbe avvenuto con barili-bomba carichi di cloro sganciati da elicotteri sopra un quartiere orientale di Aleppo. La zona è controllata dai ribelli e assediata dall’esercito di Assad.

Le stesse fonti avevano parlato di un bombardamento analogo l’11 agosto in un’altra area di Aleppo, dove sarebbero morti una donna e i suoi due bambini, ma Damasco ha sempre negato l’uso di armi non convenzionali.

Due settimane fa, un rapporto dell’Onu e dell’Organizzazione per il controllo delle
armi chimiche ha dichiarato che le forze governative
hanno usato gas cloro in almeno due occasioni, nel 2014 e nel 2015, e l’Isil ha impiegato iprite in almeno un attacco.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo