ULTIM'ORA

Lettura in corso:

India: massacro al mercato. Autorità accusano separatisti del Bodoland

mondo

India: massacro al mercato. Autorità accusano separatisti del Bodoland

Pubblicità

Almeno 14 civili sono morti ed altri 18 sono rimasti feriti quando un commando armato ha fatto irruzione nel mercato di Balajan Tinali dello Stato settentrionale indiano di Assam, sparando sulla gente intenta a fare acquisti. Le forze di sicurezza locali, una volta sul posto hanno ingaggiato uno scontro a fuoco con gli assalitori, uccidendone uno.

Le autorità hanno promesso di aiutare le vittime: “Offriamo 500.000 rupie alle famiglie di ogni persona morta e 100.000 alle famiglie dei feriti gravi oltre a del denaro ai feriti lievi”.

Gli assalitori, secondo i testimoni oculari, vestivano uniformi militari. Le autorità danno la colpa dell’accaduto ai separatisti regionali del fronte nazionaldemocratico.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo