ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Rio 2016: la fiaccola olimpica è arrivata in città

mondo

Rio 2016: la fiaccola olimpica è arrivata in città

Pubblicità

La fiamma olimpica è arrivata a Rio de Janeiro.
Dopo tre mesi di viaggio, circa ventimila chilometri percorsi in Brasile passando tra le mani di dodicimila tedofori, l’emblema dello spirito olimpico è giunto nella città che, a partire da venerdì, ospiterà i giochi.

A consegnarla nelle mani del sindaco sono stati i due fratelli Grael, Lars e Torben, ex velisti,
vincitori il primo di due bronzi a cinque cerchi, l’altro di ben cinque medaglie olimpiche.

“Il movimento olimpico – ha detto il primo cittadino di Rio Eduardo Paes – ha molti valori che i brasiliani e la società di Rio dovrebbero seguire. I giochi simboleggiano il mondo che tutti cerchiamo: un mondo pacifico, in cui Paesi diversi, religioni, credo e orientamenti diversi vengano tutti rispettati”.

Il tour di Rio de Janeiro della fiaccola proseguirà fino a venerdì quando, una volta giunta allo stadio Maracanà accenderà il tripode, durante la cerimonia d’inaugurazione che darà ufficialmente il via alla XXXI edizione dei giochi olimpici.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo