ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Armenia: proteste e scontri tra manifestanti e polizia

mondo

Armenia: proteste e scontri tra manifestanti e polizia

Pubblicità

Nuove proteste e scontri tra dimostranti e forze di sicurezza in Armenia. A Erevan la polizia in tenuta antisommossa ha tentato di disperdere centinaia di manifestanti scesi in strada per sostenere il gruppo armato composto da una trentina di uomini che dal 17 luglio occupa un commissariato della capitale.

Secondo le ultime informazioni, gli ostaggi sarebbero stati tutti liberati. Gli assalitori chiedono la liberazione dell’oppositore politico Jirair Sefilian, arrestato a giugno con l’accusa di detenzione illegale di armi, e le dimissioni del presidente Serz Sargsyan. Il gruppo armato ha invitato la popolazione armena a scendere in piazza contro l’esecutivo.

L’appello è stato raccolto. Dal 17 luglio, decine di dimostranti sono stati arrestati e almeno 60 persone ferite. Il Consiglio europeo chiede al governo di trovare una soluzione pacifica.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo