ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Migranti: smantellata rete di trafficanti, sequestrati denaro e droga

mondo

Migranti: smantellata rete di trafficanti, sequestrati denaro e droga

Pubblicità

Il via vai davanti a una piccola profumeria romana non insospettiva molti, in un quartiere di per sé molto animato. Ma gli inquirenti lo sorvegliavano da tempo, perché informati da un pentito del traffico di esseri umani. Quello che, arrestato tre anni fa, ha per la prima volta ricostruito tutti i canali usati dalla rete di trafficanti, ora anche quelli di finanziamento. E i migranti, oltre alla via dei barconi, ne avevano un’altra, più confortevole, i falsi ricongiungimenti familiari:

“Questo sistema è molto più costoso, perché è molto più sicuro rispetto al traffico usuale con i barconi. È molto più costoso per coloro che decidono di adottarlo – infatti si parla di cifre oscillanti tra i 10.000 e i 15.000 dollari per ciascuna di queste operazioni.”

Il procuratore di Palermo ha precisato che nel negozio romano sono stati trovati 500.000 euro in contanti e decine di migliaia di dollari, oltre a nomi e numeri di telefono e un notevole quantitativo di qat, una droga pesante. 38 i mandati d’arresto spiccati in questa operazione, che è la prosecuzione, la terza tranche, dell’inchiesta Glauco, nell’ambito della quale alcuni trafficanti sono stati già condannati. Per sedici imputati in Glauco 2 sono stati chiesti proprio oggi 120 anni di carcere.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo