ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Brexit: i sondaggi del dopo Jo Cox tornano a dare in vantaggio il sì all'Unione Europea

mondo

Brexit: i sondaggi del dopo Jo Cox tornano a dare in vantaggio il sì all'Unione Europea

Pubblicità

A quattro giorni dal voto, gli ultimi sondaggi sulla Brexit tornano a dare in vantaggio il fronte del sì all’Unione Europea: circa il 45% contro il 44% dei favorevoli all’uscita. Sono i primi dati diffusi dopo l’omicidio della deputata laburista Jo Cox per mano dell’estremista di destra Tommy Mair. La campagna è sospesa fino a sabato ma sui giornali il dibattito continua. Dopo il “Financial Times”, anche il “Mail on Sunday” è sceso in campo contro la Brexit invitando i lettori a votare “Resta” per avere “più sicurezza, unità e prosperità”.

Il “Sunday Times” è invece schierato per l’uscita dall’Unione Europea.

Per gli economisti, la tragedia di Jo Cox sposterà i voti degli indecisi nel campo pro-Bruxelles: a godere dei primi benefici sono stati già la Borsa di Londra e la sterlina. I fautori dell’uscita dal blocco dei 28 saranno costretti a rivedere il loro linguaggio, concordano gli analisti, per non continuare ad alimentare un pericoloso clima di odio.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo