ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Nike riprende il contratto di sponsorizzazione con Sharapova, sospesa per doping

società

Nike riprende il contratto di sponsorizzazione con Sharapova, sospesa per doping

Pubblicità

Nike continuerà a sponsorizzare Maria Sharapova, la tennista russa sospesa per due anni per aver assunto il meldonium. “Non ha violato le regole intenzionalmente e si è scusata”, ha commentato il colosso statunitense dell’abbigliamento sportivo che lo scorso marzo aveva annunciato la sospensione del contratto quando Sharapova aveva ammesso di essere risultata positiva ai test anti-doping.

Su Facebook l’ex numero uno mondiale ha protestato contro la decisione della Federazione Internazionale Tennis, trovando ingiusta la sospensione di due anni visto che la violazione è stata giudicata non intenzionale.

Nel 2010 Nike e Sharapova hanno firmato un contratto di circa 60 milioni di euro su otto anni, il più cospicuo nella storia dello sport femminile. Al contrario, Tag Heuer e Porsche hanno rotto i rapporti con la detentrice di 5 titoli di Grande Slam, regina del business sportivo, la più pagata al mondo nel 2015 con oltre 25 milioni di euro, la maggior parte provenienti da entrate pubblicitarie.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo