ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Aereo Egyptair scomparso, ancora nessuna ipotesi ufficiale sulle cause

mondo

Aereo Egyptair scomparso, ancora nessuna ipotesi ufficiale sulle cause

Pubblicità

Non si conoscono ancora i motivi ufficiali della scomparsa del volo Egyptair Parigi-Il Cairo con 66 persone a bordo.

Sebbene nessuna casuale venga esclusa, tuttavia, si fa strada l’ipotesi di un attentato.

Esclusa dagli esperti la possibilità di un missile, resta ancora in piedi quella di una bomba a bordo dell’aereo. Di questo parlano apertamente fonti vicine alla Casa Bianca, citate dalla stampa statunitense.

Più cauto il ministro egiziano dell’aviazione civile.

“Analizzando la situazione, la possibilità di una azione terroristica è superiore alla possibilità di un guasto tecnico”.

L’aereo è scomparso dai radar dopo un contatto con gli assistenti di volo greci, mentre volava a 37.000 piedi su una verticale non lontana dall’isola di Karpatos.

Proprio in questa zona secondo fonti greche sarebbero stati avvistati dei rottami che potrebbero provenire dall’aereo. Un dato che però la compagnia aerea non ha confermato.

Le ricerche continuano, con l’impiego di unità militari greche e di altri paesi. Da Parigi, ma anche da Roma e Washington sono giunte offerte di aiuto.

Indagini sulla scomparsa dell’aereo sono state aperte dalle autorità francesi e da quelle egiziane, mentre l’aeroporto del Cairo si è di nuovo trasformato in un punto di riferimento per parenti e amici dei passeggeri.

“Una nuova catastrofe aerea si aggiunge alla lunga lista di incidenti che l’Egitto ha conosciuto di recente. Un elemento che aumenta la pressione sulle autorità egiziane sotto il profilo della sicurezza. Ciò che emergerà nei prossimi giorni potrà svelare le cause dell’incidente”.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo