ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Iraq: commando Daesh assalta raffineria. Una decina i morti

mondo

Iraq: commando Daesh assalta raffineria. Una decina i morti

Pubblicità

Ecco le drammatiche immagini che testimoniano un attacco suicida in una raffineria in Iraq che ha fatto almeno 7 morti e una ventina di feriti.

Secondo altre fonti i morti sarebbero almeno il doppio. Un commando di otto persone si è introdotto nel sito industriale e ha fatto esplodere un’autobomba a una delle entrate.

Isil ha rivendicato l’attentato a Taji, una ventina di chilometri a nord della capitale Baghdad.

Cosi un portavoce del ministero dell’interno: “La situazione è sotto controllo grazie alle forze di sicurezza che hanno sganciato il condotto che alimentava il gas. La sicurezza era presente sul posto. Due attentatori sono stati uccisi mentre altri tre si sono fatti esplodere”.

Anche se Daesh ha intensificato i propri attacchi, il governo iracheno assicura che gli uomini in nero non controllerebbero più del 14% del territorio nazionale. Nel 2014 la percentuale era del 40%.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo