ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Sharp, un altro anno in rosso. Strada tutta in salita per Foxconn

società

Sharp, un altro anno in rosso. Strada tutta in salita per Foxconn

Pubblicità

Un’altra annata molto difficile per l’ex regina dei cristalli liquidi. La perdita netta registrata da Sharp nel periodo chiuso a marzo è di poco superiore ai due miliardi di euro. Sono ormai cinque anni che il gigante giapponese naviga in cattive acque, a causa del calo della domanda per i suoi schermi. La domanda è se l’ingresso di Foxconn si trasformerà in un’occasione di rilancio. Sharp, i cui debiti attualmente superano gli attivi, intende usare le risorse dei nuovi proprietari per investire in display con tecnologia OLED e sfidare Samsung sul suo terreno: quello degli schermi per smartphone.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo