ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

NBA: i Warriors vincono ma non convincono, in gara-2 contro Portland

Golden State non sbaglia, in gara-2 delle semifinali di Conference di NBA, battendo sul parquet di casa Portland. I campioni in carica, ancora privi

Lettura in corso:

NBA: i Warriors vincono ma non convincono, in gara-2 contro Portland

Dimensioni di testo Aa Aa

Golden State non sbaglia, in gara-2 delle semifinali di Conference di NBA, battendo sul parquet di casa Portland. I campioni in carica, ancora privi della loro star Stephen Curry fuori per un infortunio al ginocchio, rischiano grosso però. I Trail Blazers, infatti, partono alla grande, chiudendo il primo quarto con 13 punti di differenza e facendo non poca paura agli uomini di Steve Kerr.

Il solito Klay Thompson, autore di 27 punti, prende poi in mano le redini del gioco, andando ad accorciare il gap. E’ nell’ultimo quarto che i Warriors fanno davvero la differenza, ristabilendo le gerarchie. 110-99 il risultato alla sirena finale, che porta i californiani sul 2-0 nella serie.

Si torna in campo per gara-3 sabato sera, questa volta al Moda Center della città dell’Oregon.