ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nucleare, Areva sospettata di aver falsificato documenti di fabbricazione dei componenti dell'Epr

L’ombra di una falsificazione dei documenti cala sul gigante del nucleare Areva. La multinazionale francese stava conducendo un’indagine interna che

Lettura in corso:

Nucleare, Areva sospettata di aver falsificato documenti di fabbricazione dei componenti dell'Epr

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ombra di una falsificazione dei documenti cala sul gigante del nucleare Areva.

La multinazionale francese stava conducendo un’indagine interna che – secondo quanto riportato dal quotidiano economico Les Echos – ha rivelato incoerenze nei documenti che attestano i processi di fabbricazione di alcuni componenti della centrale nucleare costruiti nel sito Areva a Creusot, nel centro della Francia. E si potrebbe trattare di falsificazioni.

Il direttore generale di Areva ha detto di non poterlo escludere. Il sospetto riguarda 400 dossier di fabbricazione su diecimila controllati.

L’indagine era stata aperta in seguito alla scoperta di una anomalia alla vasca del reattore di nuova generazione Epr, a Flamanville.

Il titolo è sotto pressione in Borsa.