ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crollo in Kenya, estratto dalle macerie un sopravvissuto e si continua a cercare

Almeno 14 persone sono morte nelle inondazioni che hanno allagato la capitale del Kenya, almeno 7 nel crollo del palazzo di 6 piani avvenuto venerdì sera.

Lettura in corso:

Crollo in Kenya, estratto dalle macerie un sopravvissuto e si continua a cercare

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno 14 persone sono morte nelle inondazioni che hanno allagato la capitale del Kenya, almeno 7 nel crollo del palazzo di 6 piani avvenuto venerdì sera. Oltre centoventi i feriti. Lo spavento per l’accaduto è nelle parole dei testimoni: “I miei familiari mi hanno detto che la casa stava tremando e quando sono arrivato era già crollata”

Un sopravvissuto è stato ritrovato vivo dieci ore dopo il collasso dell’edificio avvenuto alle 21 e 30 ora locale nel quartiere di Haruma, resta da chiarire se la causa sia l’inondazione o un cedimento strutturale dovuto alla precarietà della costruzione. In molti puntano il dito contro la speculazione edilizia e l’approssimazione con cui sono stati costruiti i nuovi palazzi.

Le pioggie torrenziali stanno mettendo in ginocchio Nairobi. Le conseguenze più pesanti sono vibili nelle popolatissime baraccopoli dove la mancanza di strade e infrastrutture ha reso molte aree veri e propri laghi di fango.