This content is not available in your region

Messico, esplosione nell'impianto petrolchimico: almeno 24 vittime

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Messico, esplosione nell'impianto petrolchimico: almeno 24 vittime

<p>In Messico è salito a 24 vittime il bilancio dell’esplosione del 21 aprile nell’impianto petrolchimico Pajaritos, nel porto di Coatzacoalcos che si trova nello stato di Veracruz. I feriti sono 136, <br /> 13 dei quali in gravi condizioni. 19 operai sono ancora dispersi. </p> <p>Circa 300 persone si sono riunite all’esterno della raffineria nella speranza di avere notizie dei loro cari di cui hanno perso le tracce. </p> <blockquote class="twitter-tweet" data-lang="it"><p lang="es" dir="ltr">Tras el siniestro, el Presidente <a href="https://twitter.com/EPN"><code>EPN</a> recorrió Planta Pajaritos en <a href="https://twitter.com/hashtag/Coatzacoalcos?src=hash">#Coatzacoalcos</a>. <a href="https://t.co/iycjecPfI7">https://t.co/iycjecPfI7</a> <a href="https://t.co/7DSfhel7HL">pic.twitter.com/7DSfhel7HL</a></p>&mdash; Presidencia México (</code>PresidenciaMX) <a href="https://twitter.com/PresidenciaMX/status/723315801533591552">22 aprile 2016</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script> <p>L’impianto, gestito dalla compagnia petrolifera messicana Pemex, produceva cloruro di vinile, una sostanza tossica. L’incendio che è seguito ha generato una nube, nella zona l’aria è ancora irrespirabile a causa della dispersione di sostanze chimiche, civili e soldati indossano una maschera antigas. </p> <p>Le cause dello scoppio non sono ancora state chiarite, l’azienda ha parlato di una generica fuoriuscita di materiali. Non è il primo incidente che si verifica nell’industria delle estrazioni in America Latina. </p> <p>A finire al centro delle polemiche è ancora l’assenza di misure di sicurezza.</p>