ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Acosta Danza, il nuovo progetto di Carlos Acosta

Lettura in corso:

Acosta Danza, il nuovo progetto di Carlos Acosta

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo il ritiro dal Royal Ballet di Londra lo scorso novembre, “Carlos Acosta”: http://www.carlosacosta.com/ ritorna alle radici cubane con la sua

Dopo il ritiro dal Royal Ballet di Londra lo scorso novembre, “Carlos Acosta”: http://www.carlosacosta.com/ ritorna alle radici cubane con la sua nuova compagnia di danza internazionale “Acosta Danza” http://www.acostadanza.com/.

Il ballerino di 42 anni torna all’Avana con un progetto che mescola stili della danza classica e di quella contemporanea in un unico nuovo progetto

Carlos Acosta, ballerino professionista e fondatore di Acosta Danza:
“Per la compagnia ho selezionato ballerini con una forte esperienza di danza classica e un’altra metà con esperienze nell’ambio della danza contemporanea, in simbiosi. Questo creerà un nuovo stile nell’isola, ma anche uno stile unico al mondo”.

La compagnia è nata la scorsa estate e non ha ancora una sede ufficiale.

Per quei ballerini dalle tecniche classiche associate al Balletto Nazionale di Cuba, il progetto rappresenta una grande opportunità e, allo stesso tempo, una grande sfida.

E. Hernandez, ballerina classica: “Questo è un progetto che, naturalmente, sarà a lungo termine, perché prima ci deve essere un’unità, una ricerca di movimento per il ballerino integrato tra la danza classica e quella contemporanea, per non dire, che siamo ballerini classici o contemporanei, ma piuttosto ballerini Acosta Danza.”

Acosta sale alla ribalta nel 1990, poi si unisce al Royal Ballet di Londra nel 1998. Nel 2011 Acosta dà vita a una “Fondazione”: http://carlosacostafoundation.org/ per offrire nuove opportunità ai giovani ballerini. Quando Cuba accoglie il presidente americano Barack Obama, Acosta afferma che il balletto aiuterà a creare ponti culturali.

Carlos Acosta, ballerino professionista e fondatore di Acosta Danza:
“La nostra era è molto interessante e, a volte, dà alle persone molta speranza. La disputa è durata diversi decenni tra questi due paesi, che sono confinanti, ora è arrivato il momento di celebrare il fatto di essere tecnicamente gli amici. Sono sicuro che nasceranno molte collaborazioni artistiche e questo, per gli artisti in genere, è molto positivo. “

Acosta Danza farà il suo debutto professionale l’8 aprile al Teatro grande “Alicia Alonso” dell’Avana, ristrutturato di recente, con l’esibizione di una serie di opere contemporanee.