ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tennis, Hewitt chiude la carriera: "Ho sempre dato il 100%"

Si è chiusa nel torneo di casa, davanti al suo pubblico, la carriera tennistica di Lleyton Hewitt. L’australiano, prossimo ai 35 anni, è stato

Lettura in corso:

Tennis, Hewitt chiude la carriera: "Ho sempre dato il 100%"

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è chiusa nel torneo di casa, davanti al suo pubblico, la carriera tennistica di Lleyton Hewitt. L’australiano, prossimo ai 35 anni, è stato battuto da David Ferrer nel secondo turno del primo Slam: un ko che ha sancito il suo addio al circuito dopo 18 stagioni.

Diventato professionista a 17 anni, Hewitt ha ottenuto i successi più importanti tra il 2001 e 2002, quando vinse nel giro di pochi mesi Us Open e Wimbledon, diventando a 20 anni il più giovane numero uno della storia, un record che tuttora gli appartiene.

Nella bacheca dell’australiano anche due successi consecutivi nelle Atp Finals del 2001 e 2002 e le due Coppe Davis vinte nel 1999 e 2003 con la sua nazionale, di cui sarà il prossimo capitano. “Non ho lasciato mai nulla negli spogliatoi, per tutta la mia carriera ho dato il 100%”, ha detto tra le lacrime Hewitt dopo l’ovazione riservatagli dal pubblico della Rod Laver Arena.