ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Danimarca: "Requisire i beni ai profughi"

Profughi fuggiti con un po’ di denaro o con qualche gioiello di famiglia potrebbero vederseli requisire all’arrivo in Danimarca. Una proposta di

Lettura in corso:

Danimarca: "Requisire i beni ai profughi"

Dimensioni di testo Aa Aa

Profughi fuggiti con un po’ di denaro o con qualche gioiello di famiglia potrebbero vederseli requisire all’arrivo in Danimarca.

Una proposta di legge, che sarà messa ai voti a gennaio, ipotizza di espropriare i rifugiati dei loro beni oltre i 400 euro in cambio di un posto in un centro d’accoglienza e dell’assistenza sanitaria.

L’idea sta suscitando molte polemiche, ma il ministro per l’integrazione Inger Stoejberg la difende: “I danesi – sottolinea – devono vendere i loro beni sopra i 1.340 euro se vogliono usufruire del sussidio di disoccupazione.”

Ai richiedenti asilo saranno lasciati i cellulari e le fedi.

La Danimarca, che quest’anno prevede di accogliere solo 20 mila rifugiati, cerca di scoraggiare i migranti anche con campagne di informazione su giornali arabi in cui spiega che i sussidi sono stati dimezzati e le possibilità di ottenere permessi di soggiorno limitate.