ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Protezione dei dati personali, c'è accordo su regolamento comune a livello Ue

Un regolamento unico per la protezione dei dati personali a livello europeo, con multe fino al 4% degli introiti per le aziende che non lo

Lettura in corso:

Protezione dei dati personali, c'è accordo su regolamento comune a livello Ue

Dimensioni di testo Aa Aa

Un regolamento unico per la protezione dei dati personali a livello europeo, con multe fino al 4% degli introiti per le aziende che non lo rispettano. Queste le novità del nuovo pacchetto di normative approvato dai negoziatori di Parlamento, Consiglio e Commissione europea, che aprono a un nuovo corso della gestione dei dati personali in Europa, a favore della tutela dei consumatori e anche della concorrenza tra le aziende. E che per entrare in vigore necessita dell’ok finale dei 28 governi comunitari.

Per l’eurodeputato tedesco, Jan Albrecht, è la fine della cosiddetta “balcanizzazione dei regolamenti” a livello comunitario. Delle 28 normative diverse, ora i dati personali saranno regolati nello stesso modo in tutti i Paesi europei.“Da oggi questi diritti saranno rispettati ovunque, perché saranno introdotte sanzioni contro quei Paesi che non lo fanno” dichiara a Euronews Albrecht “In alcuni Stati la protezione dei dati personali è troppo debole, in altri invece è più rigorosa. Oggi ovunque ci saranno gli stessi standard e in più sono stati introdotti nuovi diritti come quello a un’informazione migliore e quello alla trasparenza”.

Tra le novità il consenso obbligatorio da parte degli utenti all’utilizzo e trasferimento dei loro dati personali tra le aziende. Per i minori di 13 anni il consenso sarà espresso da parte dei genitori.