ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: i curdi avanzano a Sinjar con l'aiuto di forze Usa

In Iraq procede l’offensiva dei peshmerga contro l’Isil a Sinjar, la città nota per il massacro degli yazidi. Le autorità del Kurdistan autonomo

Lettura in corso:

Iraq: i curdi avanzano a Sinjar con l'aiuto di forze Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

In Iraq procede l’offensiva dei peshmerga contro l’Isil a Sinjar, la città nota per il massacro degli yazidi. Le autorità del Kurdistan autonomo affermano che circa 7.500 pehsmerga stanno accerchiando la città da tre lati per riprenderne il controllo.

Le forze curde dichiarano di essersi impossessate di tre alture ad est della città e soprattutto di un tratto dell’autostrada 47, tagliando una via di comunicazione (strategica per i rifornimenti dell’Isil) tra Mosul, in Iraq, e Raqqa, in Siria.

Ad appoggiare i peshmerga ci sono i raid della coalizione internazionale a guida americana, ma anche unità delle forze statunitensi sul terreno, col compito di identificare gli obiettivi e coordinare gli attacchi.

Secondo una fonte curda, sarebbe già stato liberato il 90% di Sinjar, tranne la città vecchia.

L’Isil occupa la regione dall’estate del 2014, quando migliaia di yazidi furono uccisi, centinaia di donne ridotte in schiavitù e decine di migliaia di persone messe in fuga.