ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Messico. Verso la legalizzazione della marijuana?

Secondo la Corte suprema il divieto assoluto del consumo è incostituzionale

Lettura in corso:

Messico. Verso la legalizzazione della marijuana?

Dimensioni di testo Aa Aa

La giustizia messicana apre uno spiraglio alla legalizzazione della marijuana per uso ricreativo.

Sollecitata da un’associazione anti proibizionista locale la Suprema corte di giustizia di Città del Messico si è espressa per l’incostituzionalità del divieto assoluto, attualmente in vigore nel paese centroamericano.

Per i giudici il consumo di qualsiasi droga può generare problemi di salute, ma non sarebbe ragionevole rispondere automaticamente con la proibizione e il carcere.

Il presidente Enrique Peña Nieto prende atto:

È chiaro che questa sentenza apre la strada a un dibattito più ampio, che può sfociare in una nuova regolamentazione sul consumo o sulla prevenzione, in modo che i cittadini possano chiaramente sapere quali siano gli affetti più o meno negativi dell’uso della marijuana.

Il governo non intende comunque modificare la politica di localizzazione e distruzione delle piantagioni.

Il Messico è martoriato dal narcotraffico e c‘è chi pensa che legalizzare la marijuana possa migliorare la situazione, disturbando una delle fonti di guadagno dei signori della droga. L’Uruguay ha già seguito questa strada.