ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Judo: prime medaglie assegnate al Grand Slam di Abu Dhabi

Tutti sul tatami ad Abu Dhabi, per il penultimo Slam della stagione di judo. Nella categoria femminile -48 kg, è Irina Dolgova a trionfare. La 20enne

Lettura in corso:

Judo: prime medaglie assegnate al Grand Slam di Abu Dhabi

Dimensioni di testo Aa Aa

Tutti sul tatami ad Abu Dhabi, per il penultimo Slam della stagione di judo. Nella categoria femminile -48 kg, è Irina Dolgova a trionfare. La 20enne russa coglie il successo più prestigioso della sua carriera,battendo per ippon la turca Ebru Şahin.

Tra le donne -52 kg, il successo finisce invece nelle mani di Annabelle Euranie. La transalpina, argento agli European Games di Baku, otteniene il primo oro stagionale, mettendo al tappeto la brasiliana Erika Miranda, in soli 26 secondi.

Jan-Di Kim sale sul gradino piu’ alto del podio nella categoria -57kg. Al secondo centro consecutivo nel World Tour, la sudcoreana ha la meglio sulla judoka di Taipei Chen-Ling Lien, colpevole di uno shido di troppo.

Passando agli uomini, nessuna sorpresa nella categoria di pesi leggeri. E’ il georgiano Amiran Papinashvili, a vincere, trovando il primo centro stagionale, grazie a un waza-ari in finale sul mongolo Tsogtbaatar Tsendochir.

Tra i judoka -66 kg, infine, si conferma il sudcoreano An Ba-Ul, neo campione del mondo. Il 21enne, dopo aver vinto i primi tre incontri per ippon, trionfa grazie agli shido, contro il russo Arsen Galstyan.