ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Famiglia siriana si ricongiunge, una storia a lieto fine

Zaki Ismail è un siriano che aveva trovato rifugio, insieme alla sua famiglia, in Turchia. Ma l’assenza di un lavoro e le difficili condizioni di

Lettura in corso:

Famiglia siriana si ricongiunge, una storia a lieto fine

Dimensioni di testo Aa Aa

Zaki Ismail è un siriano che aveva trovato rifugio, insieme alla sua famiglia, in Turchia. Ma l’assenza di un lavoro e le difficili condizioni di vita l’hanno spinto a emigrare in Svezia, da solo. Ora è venuto in Grecia per accogliere la moglie e i quattro figli.

“Questi anni sono stati difficili per me e i miei bambini – dice -. Ho fatto tutto per loro. Ho vissuto gli ultimi due anni aspettando il momento di vederli arrivare e poterci riunire per installarci in Svezia”.

E’ stata la nascita della quarta figlia a convincere la famiglia a intraprendere la via dell’emigrazione clandestina. La Svezia non aveva infatti concesso il ricongiungimento con Zaki. La moglie e i quattro figli hanno affrontato la pericolosa traversata verso l’isola di Chios. Per loro, a differenza di molti altri migranti, la storia è a lieto fine.