ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Golf: Woods in America Latina per promuovere il golf

Tiger Woods si è recato in Messico, martedi’, per promuovere il golf. In un’America Latina ‘‘pazza’‘ per il calcio, lo sport praticato dallo

Lettura in corso:

Golf: Woods in America Latina per promuovere il golf

Dimensioni di testo Aa Aa

Tiger Woods si è recato in Messico, martedi’, per promuovere il golf. In un’America Latina ‘‘pazza’‘ per il calcio, lo sport praticato dallo statunitense non è infatti molto popolare, anche se negli ultimi dieci anni abbiamo visto spuntare alcuni talenti. Come ad esempio l’argentino Angel Cabrera e la messicana Lorena Ochoa.

“Qui e in altri Paesi dell’America Latina, il calcio è ovviamente lo sport dominante e credo non sia solo per una questione di tradizione, ma per l’accessibilità”, spiega l’ex numero 1 del mondo. “Dobbiamo far si’ che il golf sia alla portata di tutti, non come ora. I bambini, sin da piccoli, non vengono incoraggiati a praticare questo sport, ma il calcio e altre discipline. Ed è semplicemente per questo che non ci sono molti golfisti provenienti da questa parte del mondo”.

Dopo la conferenza stampa, il 39enne californiano, si è recato al Chapultepec Park di Città del Messico, per aiutare alcuni bambini con il loro swing.

Woods, vincitore di 14 majors, è al momento in ‘‘panchina’‘ a causa di un’operazione alla schiena, ma spera di ritornare sul green a inizio 2016.