ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria. Forze Assad avanzano ad Aleppo con appoggio raid Mosca

L’offensiva del regime di Bachar Al-Assad contro i ribelli si rafforza di giorno in giorno: appoggiati dalla copertura dei raid aerei della Russia

Lettura in corso:

Siria. Forze Assad avanzano ad Aleppo con appoggio raid Mosca

Dimensioni di testo Aa Aa

L’offensiva del regime di Bachar Al-Assad contro i ribelli si rafforza di giorno in giorno: appoggiati dalla copertura dei raid aerei della Russia, l’esercito di Damasco e le milizie di Hezbollah starebbero preparando una campagna di terra contro i ribelli ad Aleppo secondo fonti militari della regione che hanno richiesto l’anonimato.

Il ruolo militare di Mosca in Siria continua a fare la differenza sul terreno ma anche a surriscaldare le relazioni con gli Stati Uniti. “Mi pare che alcuni dei nostri alleati abbiano il cervello in pappa” ha sparato a zero il capo del Cremlino Vladimir Putin in riferimento alla cooperazione militare nel quadro del conflitto siriano.

“Abbiamo chiesto ai vertici militari degli Stati Uniti di indicare target che siano senza dubbio, al 100% dei terroristi” ha detto Putin, intervenuto a Mosca in occasione di un forum sugli investimenti in Russia. “Hanno risposto no, non siamo pronti a farlo. Allora abbiamo posto un’altra domanda: potete dirci quali sono gli obiettivi che non dobbiamo colpire? Ma di nuovo, nessuna risposta. Cosa dovremmo fare?” ha concluso retoricamente il Presidente russo.

Oggi comincerà un nuovo round di discussioni tra i vertici militari di Mosca e Washington sul coordinamento della campagna in Siria. Ieri il gruppo Stato Islamico ha diffuso un messaggio audio in cui ha lanciato un appello alla “guerra santa” contro la Russia e ha confermato inoltre l’uccisione di Abu Mutaz Qurashi, braccio destro del leader Al-Baghdadi, in un raid americano in Iraq in agosto.