ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Judo: prime medaglie al Grand Prix di Tashkent in Uzbekistan

Prime medaglie al Grand Prix di Tashkent, giunto alla sua terza edizione. Sui tatami della Sport Hall della capitale uzbeka Gulbadam Babamuratova ha

Lettura in corso:

Judo: prime medaglie al Grand Prix di Tashkent in Uzbekistan

Dimensioni di testo Aa Aa

Prime medaglie al Grand Prix di Tashkent, giunto alla sua terza edizione. Sui tatami della Sport Hall della capitale uzbeka Gulbadam Babamuratova ha conquistato il primo oro, quello nella categoria donne – 52 kg. L’atleta di casa, reduce da un quinto posto al Campionato del Mondo, ha confermato l’ottima forma battendo in finale la tedesca Ertl grazie a due waza-ari.

Nella categoria donne -48 kg, vittoria dell’atleta della Mongolia Urantsetseg Munkhbat. L’ex campionessa del mondo e vincitrice dei World Judo Masters ha sconfitto in finale la coreana Bo Kyeong Jeong, nonostante due penalizzazioni.

Sul gradino più alto del podio anche Jan-Di Kim. Per la sudcoreana si tratta della seconda vittoria in un Grand Prix. In finale ha sconfitto
la russa Zabludina grazie a un clamoroso ippon Osoto-Gari dopo soli due minuti di combattimento.

Nella categoria uomini – 60 kg Sharafuddin Lutfillaev si è dovuto accontentare dell’argento. Nonostante il sostegno del pubblico, l’atleta di casa si è dovuto inchinare al giapponese Yuma Oshima
autore di un osaekomi-wasa che gli è valso un ippon.

Vittoria del Giappone anche nella categoria uomini -66 kg. Il giovanissimo Hifumi Abe ha sconfitto il cinese Duanbin Ma in una finale durata soltanto 36 secondi e conclusasi grazie a un ippon ottenuto con un osoto-gari.