ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Si chiude il trimestre "horribilis" dei mercati finanziari globali

Questo mercoledì 30 settembre i mercati globali hanno rialzato la testa. Peccato che sia solo un moto d’orgoglio dopo un trimestre da dimenticare

Lettura in corso:

Si chiude il trimestre "horribilis" dei mercati finanziari globali

Dimensioni di testo Aa Aa

Questo mercoledì 30 settembre i mercati globali hanno rialzato la testa. Peccato che sia solo un moto d’orgoglio dopo un trimestre da dimenticare.

L’indice FTSEuroFirst, che raggruppa le 300 aziende più importanti d’Europa, si avvia ad una perdita complessiva tra luglio e settembre del 10%. Per trovare un rosso peggiore, bisogna risalire all’apice della crisi economica.

Stesso discorso per il listino principale della regione Asia-Pacifico, il cui rosso trimestrale supera il 17%, e per il Nikkei giapponese (-14%).

Per molte classi di asset finite nel tritacarne (minerari come Glencore, monete dei Paesi emergenti e materie prime come il rame) i recuperi di mercoledì sono una magra consolazione.