ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Migranti: almeno 13 morti in scontro con traghetto

Tra migliaia di salvataggi, implacabile come il mare arriva la conta dei morti. Tredici sono quelli accertati nello scontro avvenuto ieri tra un

Lettura in corso:

Migranti: almeno 13 morti in scontro con traghetto

Dimensioni di testo Aa Aa

Tra migliaia di salvataggi, implacabile come il mare arriva la conta dei morti. Tredici sono quelli accertati nello scontro avvenuto ieri tra un traghetto turco e un barcone carico di migranti al largo delle coste della Turchia. Quattro delle vittime erano bambini.

I sopravvissuti all’urto, con un traghetto non identificato, sono 20. Altri 13 risultano ancora dispersi. Sono stati soccorsi dalla Guardia Costiera turca. Erano a bordo di un’imbarcazione che tentava di raggiungere l’isola di Lesbo.

“Era una nave grande” racconta uno dei sopravvissuti. “È successo alle 4 del mattino. Io e i mie amici eravamo 15, siamo rimasti in 12. La barca era di colore arancione e nero, credo. Era alta, almeno 3 piani. Abbiamo fatto dei segnali con le luci e con dei laser ma non si sono fermati” spiega.

Nel corso di appena 24 ore sono state tratte in salvo più di 4.300 persone nel Mediterraneo, in una ventina di operazioni differenti. Almeno un altro incidente grave si è verificato nelle acque del Mar Egeo: un’imbarcazione di fortuna si è rovesciata. Non è chiaro quante persone esattamente si trovassero a bordo. Le autorità elleniche hanno tratto in salvo 20 persone.