ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cinema: Keanu Reeves e "Everest" aprono il Festival di Deauville

La cabina da spiaggia con il suo nome, poi la serata in omaggio alla sua carriera: Keanu Reeves è stato il primo ospite d’onore al Festival del

Lettura in corso:

Cinema: Keanu Reeves e "Everest" aprono il Festival di Deauville

Dimensioni di testo Aa Aa

La cabina da spiaggia con il suo nome, poi la serata in omaggio alla sua carriera: Keanu Reeves è stato il primo ospite d’onore al Festival del cinema americano di Deauville,sulla costa francese della Normandia.

Cinquantuno anni, Reeves ha alle spalle film di successo come Matrix, Speed o Point Break e la collaborazione con grandi registi come Bernardo Bertolucci e Francis Ford Coppola.

“Ho avuto la fortuna di poter recitare in film hollywoodiani e in film indipendenti e spero di continuare”, ha detto Reeves. “Questo Festival è fantastico, c‘è un ampio ventaglio di pellicole da condividere con il pubblico”.

Ad aprire la 41esima edizione del Festival, “Everest”,dell’islandese Baltasar Kormákur, tratto da una storia vera: la tragica avventura di un gruppo di esploratori sulla cima più alta del mondo nel 1996.

Jason Clarke interpreta una delle guide, Rob Hall: “È un grande festival cinematografico anziché un mercato di film. La gente è qui per vedere film e retrospettive, per imparare, condividere, divertirsi”.

Frédéric Ponsard, euronews: “Dopo Keanu Reeves, gli altri attori a essere omaggiati saranno Orlando Bloom di Pirati dei Caraibi, Ian McKellen de Il Signore degli Anelli e Michael Bay di Transformers. Il Festival del cinema americano è fatto anche di anteprime, di retrospettive e ovviamente di una competizione”.