This content is not available in your region

Sconfitta ''storica'' per la Juventus a Roma, lo United steso a Swansea

Access to the comments Commenti
Di Cinzia Rizzi
Sconfitta ''storica'' per la Juventus a Roma, lo United steso a Swansea

<p>Ben ritrovati a The Corner. <br /> 2-1. Con questo risultato, due grandi club europei sono stati messi al tappeto lo scorso weekend. La Juventus, che aveva già perso nella prima giornata, viene sconfitta anche a Roma. E’ la prima volta nella storia della Serie A, che i bianconeri perdono i primi due incontri stagionali. Non è andata meglio pero’ al Manchester United, impegnato a Swansea. La squadra di Van Gaal fatica a ingranare. </p> <p><strong>Juventus e Manchester United, unite dal destino</strong></p> <p>Una partenza stagionale pessima per la Juventus, come non succedeva dal 1912. I campioni d’Italia e vicecampioni d’Europa cadono all’Olimpico, stesi da un’ottima Roma. Il bosniaco Pjanic apre le marcature su calcio di punizione nella ripresa, con il connazionale Dzeko che raddoppia, dopo l’espulsione di Evra. Un barlume di luce bianconera arriva allo scadere, con la rete di Dybala. Ma è troppo poco per calmare gli animi dei tifosi della Vecchia Signora. </p> <blockquote class="twitter-tweet" lang="it"><p lang="it" dir="ltr">Grande vittoria Complimenti ai ragazzi ! <a href="http://t.co/uyC5LcGqoF">pic.twitter.com/uyC5LcGqoF</a></p>— Rudi Garcia (@RudiGarcia) <a href="https://twitter.com/RudiGarcia/status/638091455672774656">30 Agosto 2015</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script> <p>Trasferiamoci in Inghilterra, dove il Manchester United trova il primo k.o. in campionato, dopo due vittorie e un pareggio. I Red Devils vengono stesi e scavalcati in classifica da un sorprendente Swansea, trascinato da Gomis. Sua la rete che segna il successo dei cigni, dopo il gol di Mata e il pareggio di Ayew. E’ una bestia nera, la squadra gallese, per i ragazzi di Van Gaal, già battuti nei due confronti della scorsa stagione.</p> <blockquote class="twitter-tweet" lang="it"><p lang="en" dir="ltr">Deserve win against Man united! Congratulations to my team mates and particularly to Mr clean <a href="https://twitter.com/hashtag/sigurdsson?src=hash">#sigurdsson</a> And <a href="https://twitter.com/andreAyew"><code>andreayew</a> Man of the match</p>&mdash; Bafétimbi Gomis (</code>BafGomis) <a href="https://twitter.com/BafGomis/status/638082540230836224">30 Agosto 2015</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script> <p><strong>Fekir spinge il Lione, Manchester City re del mercato e di Premier, Mourinho festeggia le 100 partite allo Stamford Bridge… con una sconfitta</strong></p> <p>C‘è chi ha avuto motivo per festeggiare e chi invece ha dovuto annullare il party già organizzato. Di chi stiamo parlando?</p> <p>Il Lione torna prepotentemente in corsa e lo fa grazie a Nabil Fekir. Il 22enne francese è autore di una tripletta e un assist decisivo, nel 4-0 di Caen. E’ la prima volta dal 2011, che un giocatore riesce a farlo in Ligue 1. </p> <blockquote class="twitter-tweet" lang="it"><p lang="fr" dir="ltr">La <a href="https://twitter.com/hashtag/teamOL?src=hash">#teamOL</a> s'impose 4-0 à Caen !! Triplé de Nabil <a href="https://twitter.com/hashtag/Fekir?src=hash">#Fekir</a> et 4e but splendide de Claudio Beauvue !! <a href="https://twitter.com/hashtag/SMCOL?src=hash">#SMCOL</a> <a href="http://t.co/sQ8zcE8Ru1">pic.twitter.com/sQ8zcE8Ru1</a></p>— Olympique Lyonnais (@OL) <a href="https://twitter.com/OL/status/637668106329047040">29 Agosto 2015</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script> <p>Quattro vittorie su quattro giornate di Premier League, per il Manchester City, in fuga in Inghilterra. Il mercato estivo, arricchito dall’arrivo per 75 milioni di euro di Kevin De Bruyne, sta dando i frutti.</p> <blockquote class="twitter-tweet" lang="it"><p lang="en" dir="ltr">.<a href="https://twitter.com/DeBruyneKev"><code>debruynekev</a> is a Blue! <a href="https://twitter.com/hashtag/welcomeKDB?src=hash">#welcomeKDB</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/mcfc?src=hash">#mcfc</a> <a href="https://t.co/bfF8dpsnty">https://t.co/bfF8dpsnty</a></p>&mdash; Manchester City FC (</code>MCFC) <a href="https://twitter.com/MCFC/status/638008103401824256">30 Agosto 2015</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script> <p>Prosegue invece il pessimo momento del Chelsea. José Mourinho, che festeggiava la 100esima panchina allo Stamford Bridge, vede i suoi crollare sotto i colpi del Crystal Palace. I Blues sono a -8 punti dalla vetta. </p> <p>*Road to Euro: *</p> <p>Continuiamo il nostro viaggio attraverso la storia dei Campionati Europei di calcio. Siamo ancora nel 1960, in Francia, dove si tenne la prima edizione. L’avventura dei padroni di casa nel torneo, pero’, non fini’ proprio nel migliore dei modi. </p> <p>Al Parco dei Principi di Parigi, il 6 luglio ’60, la Francia affronto’ la Jugoslavia, per un posto nella prima finale degli Europei. Al 62esimo minuto Heutte segno’ il gol del 4-2 per i galletti. Nessuno si aspettava pero’ che il portiere Georges Lamia avrebbe preso ben tre reti in soli 4 minuti, con la nazionale allenata da Tirnanić che si impose quindi per 5-4, passando il turno. </p> <iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/QYm1u-GgiOg" frameborder="0" allowfullscreen></iframe> <p><strong>Pronostici</strong></p> <p>Il prossimo fine settimana, i campionati vanno in pausa, per lasciare spazio alle nazionali. Sarà la settima giornata delle qualificazioni a Euro 2016. Ecco quindi i nostri pronostici per alcune delle partite in programma. Inviateci i vostri, usando l’hashtag #TheCornerScores. </p> <p>Spagna e Slovacchia si giocano la vetta del gruppo C, nello scontro diretto di Oviedo. Finirà con una vittoria, di misura, della Roja. Successo netto invece per l’Inghilterra, impegnata a San Marino. 6-0, il nostro pronostico. Anche Germania e Olanda non dovrebbero avere problemi, rispettivamente contro Polonia e Islanda. </p> <p><strong>Bloopers: si gioca a ‘‘Ce l’hai’‘ al Real Madrid</strong></p> <p>Chiudiamo questa puntata con un allenamento, un po’ insolito, del Real Madrid. Guardate un po’ come si divertono Sergio Ramos e compagni. The Corner ritorna lunedi’ prossimo. Restate con noi. </p> <iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/FIzLK1Pqe0I" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>