ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Arabia Saudita: arrestato il presunto responsabile dell'attentato anti-Usa del 1996

Arrestato dopo una “caccia” durata quasi vent’anni il saudita accusato di essere la mente dell’attentato di Khobar, nell’est dell’Arabia Saudita

Lettura in corso:

Arabia Saudita: arrestato il presunto responsabile dell'attentato anti-Usa del 1996

Dimensioni di testo Aa Aa

Arrestato dopo una “caccia” durata quasi vent’anni il saudita accusato di essere la mente dell’attentato di Khobar, nell’est dell’Arabia Saudita.

Ahmed Ibrahim al Mugassil, considerato al vertice della fazione militare Hezbollah legata a l’Iran, sarebbe stato catturato in Libano.

È accusato di aver pianificato, con alcuni complici, l’attentato con un camion imbottito di esplosivi del 25 giugno 1996 costato la vita a diciannove uomini dell’aviazione militare americana. Nell’attacco erano rimaste ferite altre 372 persone, tra sauditi e altre nazionalità.

Secondo i servizi segreti sauditi l’uomo si sarebbe nascosto per molti anni in Iran. Teheran ha comunque sempre smentito di essere coinvolta nell’attacco.