ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Judo, Mondiali: tris di Nakamura Misato, An Baul è la nuova stella

Seconda giornata dei Mondiali di judo ad Astana, in Kazakistan. In campo femminile, nella categoria sotto i 52 chilogrammi, la giapponese Nakamura

Lettura in corso:

Judo, Mondiali: tris di Nakamura Misato, An Baul è la nuova stella

Dimensioni di testo Aa Aa

Seconda giornata dei Mondiali di judo ad Astana, in Kazakistan. In campo femminile, nella categoria sotto i 52 chilogrammi, la giapponese Nakamura Misato ha conquistato il suo terzo titolo iridato dopo quelli vinti nel 2009 e 2011.

In una finale avara di emozioni la nipponica ha battuto la rumena Andreea Chitu, vicecampionessa del mondo nel 2014. Il combattimento è stato deciso dalla penalità comminata alla rumena a 19 secondi dal termine.

In campo maschile trionfo del 21enne An Baul nella categoria fino a 66 chilogrammi. In finale il sudcoreano ha avuto la meglio sul russo Mikhail Pulyaev. Finale sul filo dell’equilibrio. Entrambi i judoka sono arrivati al gong con tre penalità a testa.

Il combattimento si è così deciso al golden score: qui Pulyaev ha ricevuto una nuova penalità per atteggiamento passivo, consegnando il titolo al suo giovane avversario. Una nuova beffa per il russo, che come l’anno scorso si deve accontentare dell’argento.