ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Resta in carcere il pilota ubriaco

Mettersi alla guida dopo aver bevuto è ancor più grave per un pilota d’aereo. Rimarrà in carcere per due settimane il capitano della Air Baltic

Lettura in corso:

Resta in carcere il pilota ubriaco

Dimensioni di testo Aa Aa

Mettersi alla guida dopo aver bevuto è ancor più grave per un pilota d’aereo. Rimarrà in carcere per due settimane il capitano della Air Baltic fermato a Oslo assieme a tre membri dell’equipaggio in seguito a un controllo sul tasso alcolemico. Lo ha stabilito il giudice per il riesame del distretto di Romerike.

La polizia spiega che il secondo pilota aveva un livello altissimo di alcol (oltre 1,2 g/l nei primi risultati) e che il test è stato ripetuto prima della decisione sulla custodia cautelare.

Il capitano contesta il provvedimento.
Uno degli assistenti di volo rimarrà in custodia per una settimana.
La compagnia ha fatto sapere che si prepara a licenziare i protagonisti della vicenda.